Sky: metafora delle costruzioni nell’ultima pubblicità

L’ultima pubblicità di SKY punta su una metafora per convincere i clienti ad abbonarsi. Questa volta non si trova nelle parole ma nelle immagini: tante persone che costruiscono con i lego ciò che preferiscono, creando una serie di oggetti tra loro molto diversificati. La metafora sottolinea che gli abbonamenti Sky si possono fare su misura, scegliendo solo i canali a cui si è interessati e creando qualcosa ad hoc. È un modo immediato e chiaro per far capire che non ci sono degli abbonamenti prestabiliti (come normalmente accadeva e di cui ancora oggi si può disporre), ma ognuno è libero di scegliere cosa vedere costruendosi la soluzione ideale. È una pubblicità che vuole convincere che fare un abbonamento non è spreco, come invece possono pensare molti utenti insoddisfatti di abbonamenti preconfezionati che propinavano anche una serie di canali che poi rimanevano inguardati. E in questi tempi in cui si cerca di risparmiare sull’eccesso il rischio di rinunciare a un abbonamento di cui non si è totalmente soddisfatti è alto, così che la trovata pubblicitaria calza proprio a pennello proponendo una soluzione per evirare sprechi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *