Parliamoci chiaro

Buon inizio settimana a tutti!

Oggi facciamo un po’ di chiaro sulle metafore che utilizziamo per indicare quanto sia comprensibile, condivisibile un discorso o un’idea. In particolare il chiaro, la luce sono associati a qualcosa che si è capito e che è stato considerato utile nel discorso.

Alcuni esempi per vedere come utilizziamo queste metafore:

Fare luce

Si dice quando si hanno maggiori informazioni rispetto alla situazione di partenza, quando si hanno indizi ulteriori che permettono di fare il quadro della situazione, di notare cose che inizialmente non erano visibili.

 

Chiarire

O fare chiaro: si chiedono e si forniscono chiarimenti su qualcosa che non è stato compreso o che risulta incompleto a chi ascolta. Così come la luce ci permette di vedere zone che prima erano in ombra, ulteriori frasi e parole ci permettono di comprendere meglio il significato.

 

Illuminante

Si utilizza per dire che l’idea/il discorso sentito ha permesso un punto di vista nuovo o una comprensione più profonda. Ad esempio “Con i suoi discorsi mi ha illuminato!”

 

Idea brillante

In questo caso la lucentezza e il chiarore vengono utilizzati come aggettivo per connotare un’idea degna di nota, decisamente ottima rispetto a quelle emerse fino a quel momento.

 

Con la stessa accezione della luce, si utilizzano le metafore del buio e dell’ombra per denotare scarsa comprensione, ma questo lo vedremo nel post di domani!

 

Una risposta a “Parliamoci chiaro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *