Meglio l’uovo o la gallina?

Meglio un uovo oggi che una gallina domani”

Questo detto si rifà a un modo di essere molto concreto, tipico del pensiero di qualche decennio fa. Il proverbio utilizza la metafora di un uovo e una gallina per sconsigliare a chi è indeciso di intraprendere illusori investimenti in qualcosa di promettente ma incerto (la gallina), per accontentarsi invece di avere qualcosa di sicuro, anche se minore, oggi (l’uovo). È un invito ad accontentarsi, scegliere un compromesso in una situazione di dubbio.

Se questo modo di pensare poteva essere comprensibile nel dopoguerra, quando il bisogno era il primo motivo che spingeva all’azione, risulta oggi un po’ superato. Ai nostri giorni le risorse sono maggiori e c’è più spazio sia per un investimento monetario che mentale che permettono di credere maggiormente nella gallina (spesso non a torto!) anche a costo di fare qualche sacrificio nel presente (rinunciare alla certezza dell’uovo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *