Le metafore degli innamorati

Quando si sentono le conversazioni di due innamorati capita spesso che nelle loro dichiarazioni emergano delle metafore.

Si usano direttamente al posto del nome del partner:

> Gioia

> Stella

> Tesoro

> Amore

> Cucciolo/a con varianti come Pulcino- Micino- …

> Orsacchiotto- Orsacchiottino

Sono tutte metafore che sottolineano il valore dell’altra persona, fino ad arrivare a personificare l’amato/a con l’Amore stesso. Le ultime metafore (Cuccicolo,Pulcino,…) richiamano più che altro tenerezza e bisogno di protezione che solitamente suscitano in noi questi animali.

Altre metafore si usano, senza far coincidere la persona con un oggetto o bene prezioso, anticipando con un verbo cosa rappresenta l’altra persona per sé:

> Sei un angelo

> Sei un amore

> Sei un dono dal cielo

> Sei un sogno

> Sei un tesoro


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *