Confindustria: concezione dell’azienda-meccanismo


Nonostante abbiamo visto come una corretta concezione d’azienda non si possa basare sul meccanismo, ma su un organismo vivente, è proprio la Confindustria che mantiene questa superata idea.Il logo di Confindustria rende immediatamente visibile la metafora d’azienda: sotto gli artigli dell’acquila si vede infatti un ingranaggio.

Una metafora che sottolinea quale sia l’idea che si ha dell’azienda, ma che per numerosissime ragioni (già argomentate lo scorso post) risulta essere una visione che non può andare rispondere alle esigenze del mercato di oggi orientato al cliente e all’ambiente esterno come forse non aveva mai fatto prima d’ora.
Ma è tempo di riformare anche queste apparenti banali immagini metaforiche che hanno in realtà un forte impatto. Un nuovo modo di imprendere e gestire dovrebbe partire anche dall’alto perchè se le piccole e medie imprese possono ancora concedersi il lusso di sbagliare orientamento, non lo può fare un’istituzione che dà direttive e normative in materia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *