Azienda in malattia

In psicologia del lavoro si parla spesso di azienda malata per sottolineare una situazione di blocco dell’organizzazione, la non perfetta funzionalità in termini di performance o benessere dei lavoratori. Si parla di malattia e non di crisi perché non è un problema in termini economici, o meglio, non lo è direttamente. La criticità è a livello di gestione dell’azienda, in particolare a livello delle risorse umane, che porta ad esempio scarsa comunicazione, assenteismo, mancanza di lavoro in team. Queste sono solo alcune delle conseguenze di una gestione errata o non più al passo con le richieste del mercato, che comporta una situazione di emergenza che può essere curata con un intervento di consulenza o formazione che ripristini un assetto in grado di supportare la crescita dell’azienda.

Alcune organizzazioni sottovalutano il problema per la mancata implicazione diretta di conseguenze economiche. Bisogna invece tenere presente che la metafora malattia non è assolutamente casuale: sottolinea come una buona cura possa essere sufficiente a ristabilire la sanità dell’organismo, ma se il malessere viene trascurato può avere anche risvolti drastici sul bilancio aziendale.

Una risposta a “Azienda in malattia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *